Cinemando # 1

Fino a non moltissimo tempo fa tenevo anche un altro blog, "Pop Corn & Macchine da Scrivere", dove recensivo libri, cinema e quant' altro.. purtroppo, nonostante mi desse molte soddisfazioni, la mia voglia di portarlo avanti è scemata improvvisamente ed in maniera devastante. Ho provato a ricominciare a scriverci qualcosa usando al formula di post più sintetici, ma nonostante questi accorgimenti si può dire definitivamente che Pop Corn è morto. Non lo voglio chiudere perchè mi fa compagnia e poi non si sa mai, ma non credo che ci scriverò sopra qualcosa di nuovo per molto, mooooolto tempo.

Il Cinema e la Lettura restano però per me fedeli compagni di vita, e parlare di loro mi fa ancora piacere, perciò con questo post inauguro due nuove rubriche: Librando e Cinemando! saranno rubrichette semplicissime, che non rispetteranno ne scadenze di pubblicazione ne obblighi formali.. inZomma le pubblicherò quando voglio e come voglio :) spero possano cmq piacere a qualcuno ^^ oggi parto con la seconda, visto che sono finalmente riuscita ad andare a vedere TRON LEGACY!! Ri prendo anche qualche film visto ultimamente e di cui non avevo detto una parola..


HARRY POTTER E I DONI DELLA MORTE part. I [Harry Potter and the Deathly Hallows], David Yates, 2010.

La prima parola che mi viene in mente è: Bellissimo! finalmente Yates torna in carreggiata e ci regala sicuramente uno dei capitoli migliori di tutta la saga: abbandonati inutili sentimentalismi alla Kiss me Licia che ne Il Principe Mezzosangue sembravano farla da padrone, ci viene proposto un film cupo e duro proprio come il libro originale, di cui sicuramente questa volta hanno avuto più coscienza.
Un plauso senza dubbio va alla sceneggiatura che tagliando e ricucendo in maniera chirurgica l' originale cartaceo riesce a stringere i tempi in maniera più cinematografica, pur senza perdere il senso.
Stavolta per me è impossibile rimanere delusi! davvero un ottimo film! ..si, nel caso ve lo stesse chiedendo, alla fine ho pianto come una fontana ç_ç
.
Voldemort e i Mangiamorte hanno ormai preso il sopravvento nel mondo magico, l' ultimo vessillo di speranza è il nostro beneamato Harry Potter. Per poter continuare la sua difficile ricerca e distruzione degli horcrux, e per sfuggire alle grinfie dei nemici, Harry parte con i suoi due inseparabili compagni.. ma l' isolamento forzato porterà ad incrinarsi anche quella che sembrava un' amicizia inabbattibile..

L' APPRENDISTA STREGONE [The Sorcerer's apprentice], Jon Turteltaub, 2010.
.
Giusto per rimanere sempre in tema di magia XD! .. questo è decisamente "il film che tutti si aspettano", cioè, mi spiego meglio: guardando il trailer, o anche solo la locandina, l' idea che ti fai è quella di un filmetto di puro intrattenimento, con bella da salvare e eroe goffo e imbranatello che spinto dalla forza dell' amore salverà il mondo.. cose che poi ritrovi puntualmente nella pellicola. Badate bene, non è una cosa negativa! come già detto è un film puramente d' intrattenimento per i più piccoli, che fa il suo lavoro in maniera più che dignitosa. se si hanno dino a 10 anni è decisamente piacevole!
Immancabile la citazione da l' apprendista stregone di Fantasia con scope indemoniate che allagano tutto il laboratorio.. e, si, quelle che lannciano per tutto il film (compresa locandina) sono decisamente Onde Energetiche..

ps. Nicolas, possibile che dopo tutti questi anni tu non abbia ancora imparato a muovere i muscoli della faccia?
.
Il piccolo Dave, di soli 10 anni, durante una gita scolastica si allontana dalla classe, finendo in un bizzarro negozietto di chincaglierie. Il proprietario, un tizio ancora più bizzarro, gli mostra uno strano anello dalla forma di drago: questo a contatto con Dave si anima e si attorciglia al suo dito.. Balthazar (il proprietario) lo mette al corrente che questo è il segno che Dave sarà il suo apprendista stregone!
In un momento di distrazione però il piccolo rompe il primo strato di una specie di matrioska, dalla quale fuoriesce un altro bizzarro personaggio che ingaggia una furiosa lotta con Bathazar a colpi di strabilianti magie!! Dave è sconvolto e una volta ritrovata la classe racconta l' accaduto, ma nel negozio dei due non cè nessuna traccia, tanto che nessuno gli crede e tutti lo deridono...
Dieci anni dopo, e una lunga serie di sedute psicolanalitiche, Dave è convinto di aver sognato tutto, ma Balthazr ricompare improvvisamente! che sia davvero destinato a diventare uno stregone?


TRON LEGACY, Joseph Kosinski, 2010.

Film dalla grafica accattivante, che con le sue lucine fluorescenti e le costruzioni aereodinamiche fantascientifiche ci intrattiene più che piacevolmente. Gli attori sono negli standart americani, e la trama (sebbene interessante) risulta forse un po' troppo lentina; decisamente questo Tron Legacy deve il 90% della sua "bellezza" agli effetti che realizzati veramente bene ci regalano un' ambientazione minimalista, ma accattivante, e sequenze di inseguimento spettacolari, come ad esempio quella con le moto nell' arena o quella finale con le navicelle.. sebbene il 3D non mi abbia emozionato più di tanto, funziona più che efficacente in questi contesti.
Un applauso scrosciante per la colonna sonora dei Daft Punk che (probabilmente ispirati dalle scenografie che sembrano create apposta per loro) sanno sempre fare il loro lavoro in maniera spettacolare!!
In conclusione, sebbene mi aspettassi qualcosa di più "adrenalinico", resta cmq un film che si lascia piacevolmente vedere :)

ps. passi per "il corpo umano trasportato nella rete", ma qualcuno mi deve spiegare come fa un corpo digitale a diventare umano e___e°..
.
Dopo la misteriosa scomparsa del padre Kevin Flynn, grande creatore di videogiochi e proprietario di una società informatica, il piccolo Sam si ritrova ad essere uno dei maggiori azionisti della ENCOM, la società del padre. Vent' anni dopo il suo interesse verso questa società non è cresciuto e trascorre una vita di sregolatzze e corse in moto.. una sera però riceve la visita del vecchio socio in affari e amico del padre che dice di aver ricevuto una chiamata sul cercapersone partita dall' ufficio ormai abbandonato di Kevin.
Sam decide di andare a vedere, ma una volta arrivato scopre un laboratorio segreto.. inavvertitamente aziona un laser che.. lo trasporta nella rete! Si ritrova così in un mondo misterioso e pericoloso, dove sembra essere soltanto una pedina di un malvagio piano superiore..






*



4 commenti:

Eva Luna ha detto...

Sono d'accordo sia su Harry Potter che su Tron Legacy,entrambi mi hanno soddisfatto. Invece l'apprendista stregone l'ho odiato.Non che mi aspettassi granchè ma è veramente pessimo.
P.S. Perchè hanno fatto parlare la Bellucci?? Perchè?? Ha rovinato tutto il film (come se già non fosse bastata la faccia fuoriluogo da cane bastonato di Nicolas Cage).

Pavona* ha detto...

@ Eva Luna:
hahahahha già, mi ero completamente dimenticata della tremenda prova della Bellucci XDDDDD roba da far accapponare la pelle!! oddio, forse ho preferito rimuoverla lol :p

chicco ha detto...

Tron sarebbe stato bello se ne avessero fatto un cortometraggio, oppure uno di quei film muti con solo la colonna sonora. La trama è un canalone senza (quasi) nessun imprevisto. Anche a me ha entusiasmato la colonna sonora dei Daft Punk. Consiglio di vedere Interstella 5555.

Pavona* ha detto...

@ chicco:
già fatto :) andai al cinema a vederlo, bellissimo XDDDD!!! opera impareggiabile.. in effetti questo Tron mi ha attrattta a vederlo in gran parte perchè memore della bellezza della colonna sonora di Interstella 5555, anche se era tutta un' altra faccenda.
Tron non è malvagio, ma mi aspettavo forse qualcosa di più "avventuroso", con qualche intreccio in più, visto che come fai notare te, nella trama ci sono veramente pochissimi risvolti.

grazie per essere passato di qua, spero di rivederti spesso :)